Vacanze in Liguria
e Toscana
Indice area utenti English version
Come trovarlo
Apri la mappa
Apri la pagina con la mappa
Indicazioni rapide
Mappa del Comune
Apri la mappa
Apri la pagina con la mappa
 
 Hotel, Alberghi, Ristoranti, Agriturismi, Bed & Breakfast, Campeggi Informationway - Vacanze in Liguria e Toscana
  Indice itinerari  
Comune di
Lerici
 

STORIA

Poich� la storia di Lerici si perde nella notte dei tempi, non sappiamo con precisione l'anno della sua fondazione, ma lo studio del suo antico nome "portus Illycis" che potrebbe derivare dal greco "Iliakos" (iliaco, troiano), ci induce a favoleggiare che la sua fondazione derivi da un gruppo di esuli della guerra di Troia.
E non potrebbe essere altrimenti perch� il territorio presenta numerose analogie con le coste greche e una bellezza dei luoghi degna di Venere, a cui � dedicata una delle sue baie, chiamata Venere Azzurra.
Lerici fu porto di approdo dei traffici greci e fenici, e la sua storia non ebbe mai momenti bui, semmai periodi ancora avvolti in un affascinante mistero.
Lo stesso mistero che avvolge le origini del popolo etrusco a cui Lerici fu particolarmente legata per la sua vicinanza a Luni.
Sappiamo che nel VII sec. a.C. il Golfo fu occupato dagli Etruschi che spaziarono da Pisa a Capo Mesco fondando la citt� di Luni a cui Lerici per molti secoli legher� la sua storia. A tale proposito proponiamo alcune brevi righe di Pantero Pantera, sec. XVII (capitano marittimo autore di un inedito portolano che descrive la lingua attorno al 1620):"Lerice, terra non molto grande circondata da muri.
Da questa terra si nominava anticamente questo Golfo Porto D'Erice, si come si chiam� ancora Porto di Luna, da una grande citt� che vi era dell'istesso nome". Per la sua importanza come porto, Lerici fu conteso dai romani ai liguri e da essi conquistato e utilizzato a scopo militare e commerciale.
Lerici fu porto importante nel Medioevo, sempre legato al dominio del Vescovo di Luni: vi approdavano i viandanti, i pellegrini, i mercanti che volevano, attraverso il nodo nevralgico di Sarzana, raggiungere il nord Italia e il centro Europa.
Una diramazione della Francigena porta al nostro Golfo poich� da Lerici partivano i pellegrini per S. Jacopo di Compostela e per Roma.
A questo proposito da Lerici dipartono ben due vie romane o romee: una corrisponde all'attuale via che unisce Lerici a Sarzana, l'altra, che risale al tracciato dell'Aemilia Scauri poi Aurelia, unisce Tellaro fino a Lerici tramite un bel percorso tra ulivi e macchia mediterranea che tocca numerosi siti di importanza storico-archeologica.
Lerici fu utilizzata dai lucchesi per il traffico di pelli e stoffe, poi a lungo contesa tra Genova e Pisa nel periodo delle Repubbliche marinare.
Nel 1241, dopo la battaglia del Giglio, fu occupata dai pisani che edificarono il Castello e il borgo nuovo murato. Dopo quindici anni Genova la riconquist� e ampli� il Castello.
Nel 1528 Lerici fu teatro di un avvenimento che cambi� le sorti dell'Europa: fu tra le mura di un suo palazzo che Andrea Doria si rifugi� e decise di passare dalla Francia alla Spagna, togliendo alla Francia il dominio sul Mediterraneo a favore della Spagna.
Tra il '600 e il '700 ebbe il massimo sviluppo urbanistico grazie alla presenza in Lerici di una nobilt� armatoriale che aveva le sue dimore nel borgo e di cui restano gli antichi palazzi e le ville.
Nell'800 scrisse pagine gloriose della storia risorgimentale, tanto che Garibaldi chiam� la sua popolazione "la pi� forte e la pi� energica d'Italia". Lo stesso Carlo Pisacane raccolse in Lerici nel 1857 otto suoi fedeli compagni per la spedizione di Sapri, ma chi pi� ne imperson� lo spirito risorgimentale fu Giuseppe Petriccioli che con Felice Orsini e Carlo Pisacane iss� il tricolore sul Duomo di Milano dopo aver duramente combattuto sulle barricate delle "Cinque Giornate".

Lerici
Lerici
Torna alla pagina principale
Informationway - Vacanze in Liguria e Toscana
Scegli l'itinerario

Lerici
Quick info
Comune di Lerici
Regione: Liguria
Provincia: La Spezia
Abitanti: 11450
CAP: 19032

Indirizzo:
Piazza Bacigalupi, 9
tel +39 0187 967134 39 NumeroVerde 167-255127
fax +39 0187 966998
  Scrivi una email
Informationway, Vacanze in Liguria Toscana Cinque Terre Versilia    chi siamo | pubblicità | contatti | pagina dei link | privacy policy ICLAB Interattiva Creative Lab
sitemap  Realizzazione - Alberghi-Hotel - Link Exchange With Informationway P.IVA 01017400118